Fai una donazione

Sostieni l'accoglienza delle famiglie.
Per chi viene da lontano, spesso anche per molti giorni.

ACCOGLIENZA FAMIGLIE

Per aiutare chi viene al Meyer da lontano
ACCOGLIENZA FAMIGLIE

La Fondazione Meyer è impegnata nel sostenere servizi di ospitalità delle famiglie dei piccoli pazienti ricoverati in Ospedale.

Quando un familiare necessita di essere ricoverato in una struttura ospedaliera, inevitabilmente tutta la famiglia ne viene coinvolta sia emotivamente, sia nel cambio delle routine quotidiane. A maggior ragione questo accade quando ad essere ricoverato è un bambino. Si tratta di un disagio che cresce tanto è più lunga la degenza e delicata la malattia del piccolo paziente.

Se a tutto questo si aggiunge anche la distanza dalla propria abitazione e dal proprio ambiente, il disagio diventa una vera e propria difficoltà, spesso anche economica.

Per cercare di garantire l’accoglienza dei nuclei familiari dei bambini degenti, soprattutto di quelli provenienti da altre province e regioni, e consentire alla famiglia di affrontare unita il periodo del ricovero, la Fondazione Meyer su richiesta dell’Ospedale finanzia diverse realtà in grado di offrire ospitalità gratuita in strutture di accoglienza.

La Fondazione Meyer contribuisce pertanto a sostenere quella rete di strutture dove le famiglie più indigenti e in difficoltà possono trovare soggiorno, formata da case di accoglienza o miniappartamenti situati nei pressi dell’Ospedale Pediatrico Meyer.

Fai una donazione

Sostieni il progetto "Accoglienza famiglie"

PERCHÈ È IMPORTANTE FARE UNA DONAZIONE

Medici, infermieri, imprenditori, volontari, dipendenti. Siamo in tanti ad accompagnare il cammino di guarigione dei nostri bambini. E poi ci sei tu, che hai un ruolo importante. Con la tua donazione che si traduce in azione concreta.
ECCO I NUMERI DELL'OSPEDALE PEDIATRICO MEYER, CHE DA SEMPRE SOSTENIAMO
Accessi al Pronto Soccorso
Giorni di accesso al day hospital
Prestazioni ambulatoriali (diagnostiche e di laboratorio)
Bambini dimessi (ordinari)
Casi chirurgici ordinari e in day hospital