• Eventi
  • Serata Medicea al Forte Belvedere
Serata Medicea al Forte Belvedere

Serata Medicea al Forte Belvedere

17 settembre 2020

Due donne. Due Granduchesse. Due spose Medici. Marguerite Louise d’Orléans e Violante Beatrice di Baviera si raccontano attraverso le parole dell’intellettuale fiorentina Lucia Lopresti, in arte Anna Banti.

Donne barocche, donne di carne, vive. Lo scontro tra le passioni universali e l’etichetta si fa materia sonora e voce recitante; con Jean-Baptiste Lully, con Georg Friedrich Händel, vibrano e riecheggiano le musiche di trascorse glorie fiorentine, europee, grandiose e intime, in una commistione di emozioni, religione e autodeterminazione.

A causa della pandemia da Covid-19 questo sarà il primo service di questo anno per il Kiwanis Club di Firenze, che tiene particolarmente a dare un segnale di vitalità e di sostegno al territorio con una serata speciale dedicando il service alla Fondazione Meyer per il reparto di Fibrosi Cistica dell'Ospedale Pediatrico di Firenze. L'appuntamento è per giovedì 17 settembre alle ore 19.30 al Forte Belvedere di Firenze, dove si potrà usufruire dell’ampio e comodo parcheggio. L'evento propone un “apericena” che verrà consumato sulla Terrazza del Forte Belvedere e a seguire, dalle 21,00 si svolgerà la performance artistica “Pitié de moi”, della durata di circa un’ora e mezzo, dedicata alla figura femminile nella storia della dinastia medicea, in cui interverranno musica dal vivo e recitazione. Lo spettacolo, creato ad hoc per l'occasione, consiste in una commistione tra drammaturgia e musica dal vivo, ispirata al romanzo "La camicia bruciata" dell'intellettuale fiorentina Anna Banti. La serata è realizzata con il contributo dei giovani artisti dell'associazione culturale DeLira, dei cantanti e strumentisti dell'Ensemble "I Musici del Gran Principe" e con il Patrocinio del Comune di Firenze.