“Ci siamo chiesti come fare, come portare un aiuto concreto”

Da qui nasce MiaDi

miadi2016

L’iniziativa MiaDi nasce dal nome di due bambini: Mia e Dimitri. Francesco e Tiziano sono rispettivamente i loro padri.

Non hanno creato un’associazione, hanno semplicemente dato un nome al loro impegno. La loro motivazione deriva dall’esperienza avuta con i loro piccoli all’Ospedale Pediatrico Meyer, che li ha spinti a voler restituire per quanto possibile al Meyer quanto hanno ricevuto.

Hanno creato anche un sito web: www.miadi.it

Tutto ha avuto inizio nel 2015 con un’iniziativa di raccolta fondi fra aziende e partner fino a giungere ad una cena finale con tutti i partecipanti a questa grande avventura. L’obiettivo allora era la ristrutturazione del reparto di oncoematologia del Meyer.

La “rete collaborativa” si è rivelata solida e con il 2017 MiaDi riparte con slancio per raccogliere fondi a favore della Ginecologia Pediatrica del Meyer.

La madrina dell’iniziativa, fin dall’esordio di MiaDi, è la s.ra Agnese Landini Renzi, da sempre attiva e convinta protagonista.


Edizioni precedenti

Il progetto

ecografoBEncini_ginecologia

IL 2017: SOSTEGNO ALLA GINECOLOGIA PEDIATRICA

L’ecografia rappresenta una delle metodiche più affidabili e non invasive nello studio delle malattie ginecologiche pediatriche.

L’utilizzo di questo ecografo sarà rivolto a bambine e ragazze da 0 a 18 anni, che necessitano di una consulenza ginecologica pediatrica, e ci permetterà in un’unica mattina di completare gli accertamenti diagnostici e arrivare più rapidamente ad un diagnosi.

Spesso dai reparti o dal pronto soccorso si richiede di effettuare un’ecografia che è dirimente per porre una diagnosi e quindi stabilire il corretto percorso di cura”.

dav

Le aziende partner


Donne per MiaDi


Eventi di MIADI


QuotidianiSito

Sostieni MiaDi anche tu!

INSERISCI I TUOI DATI

SCEGLI COME DONARE