Ryanair dalla parte dei piccoli

La nota compagnia aerea low cost Ryanair sostiene ininterrottamente dal 2011 la Fondazione Meyer attraverso una donazione annuale raccogliendo fondi attraverso l’attività legata alle “Scratch card“, proposte dal personale di volo ai viaggiatori e destinate a progetti specifici.

Ecco i più importanti progetti a cui ha contribuito l’azienda: l’acquisizione di un’incubatrice Neonatale, il sostegno al progetto di Telemetria per la Cardiologia Pediatrica, al progetto della Ricerca Nefrologica, a favore della Broncopneumologia Pediatrica e del progetto Play Therapy, l’acquisizione di un ecografo e di un laser per la Rianimazione Pediatrica, l’acquisizione di un microscopio e di una telecamera operatoria per l’Otoneurochirurgia, un’attrezzatura per anestesia e rianimazione.

L’ultima donazione è stata utilizzata per l’acquisizione di un apparecchio a ultrasuoni per Cardiologia.

Ultrasound MachineApparecchio per ultrasuoni: in un singolo apparecchio si fondono efficienza e grandi qualità d’immagine a supporto di decisioni che spesso devono essere prese rapidamente in situazioni di emergenza.

 

gruppo-webok

Il momento della consegna della donazione dell’attrezzatura per anestesia, nel 2018.

Telecamera operatoria Otoneurochirurgia

Telecamera operatoria Otoneurochirurgia

Ecco i principali momenti in cui sono state consegnate le donazioni:

 

“La Fondazione Meyer è estremamente grata all’impresa amica del Meyer Ryanair, che trasporta passeggeri da tutta Europa, proprio come l’Ospedale Meyer aiuta bambini affetti da patologie gravi e complesse provenienti da tanti paesi. E’ anche grazie alla generosità e alla sensibilità di Ryanair che possiamo aiutare questi bambini a tornare a casa in buona salute.”

Logo Ryanair Impresa Amica