Il Consorzio G.E.F. diventa Impresa Amica del Meyer

Il Consorzio GEF (Gruppo Edilacquisti Fiorentino) è diventato per il 2014 un’Impresa Amica del Meyer, il progetto della Fondazione destinato alle imprese responsabili. Grazie alla donazione dell’azienda, nella sua attività di co-marketing con Kerakoll, la broncopneumologia del Meyer si è dotata di due nuove attrezzature: un notebook per la misurazione della resistenza respiratoria tramite la tecnica dell’interruzione (Rint) e un ventilatore per la ventilazione non invasiva.

“Il vantaggio principale di questa tecnica – ha spiegato il dottor Lombardi, responsabile di Broncopneumologia – consiste nella possibilità di misurare la resistenza respiratoria anche senza una collaborazione attiva da parte del paziente, che deve semplicemente respirare. È pertanto particolarmente indicata per i bambini, visto che è possibile effettuare misurazioni a partire dall’età di 2 anni a mezzo”.

Grazie al ventilatore invece è possibile ventilare il bambino senza doverlo intubare:quest’ultima pratica rimane limitata ai casi molto gravi, dal momento che prevede la sedazione del paziente e l’effettuazione di un foro nella trachea.

Un esempio concreto di come un’attività imprenditoriale, seppure in un momento economico non facile, possa assumersi una responsabilità sociale sul territorio.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *