Festa di Sole 2020, Isabella e Leonardo Marras: “Noi ripartiamo da qui, dalla solidarietà e dalla voglia di difendere i nostri bambini”
Niente evento ma uno scrigno pieno di sorprese per chi dona.
Torna la Festa di Sole in occasione del compleanno della piccola Maria Sole Marras, ma quest’anno in una veste diversa dalle prime due edizioni: per celebrare la ricorrenza e proseguire l’impegno di solidarietà a sostegno della Fondazione Meyer, Isabella e Leonardo Marras hanno ideato lo “scrigno di sole”.

“Una scatola magica che contiene tante soprese – la descrivono durante la conferenza stampa di questa mattina –, sarà il dono per chi deciderà di dare, anche quest’anno, un contributo alla ricerca.
Noi ripartiamo da qui, dalla solidarietà e dalla voglia di difendere i nostri bambini. In questo anno così diverso e complicato, non potevamo fermarci, quindi cambierà la forma dell’iniziativa, ma gli obiettivi saranno gli stessi: aiutare a difendere la vita dei bambini”.

DOVE TROVARE LO SCRIGNO
Gli scrigni di Sole si potranno trovare, a partire da mercoledì 1 luglio – data del compleanno di Maria Sole – in tutte le filiali Banca Tema della città di Grosseto e a La Cava, che sin dal primo anno ha ospitato gli eventi della Festa di Sole.

PRENOTAZIONI
Si potranno anche prenotare contattando su whatsapp il numero 334 7343179.
Per contribuire, si potrà fare una donazione con:
– bonifico bancario all’iban IT19F0616002999100000008775 scrivendo nella causale “progetto di neuro-oncologia in ricordo di Maria Sole Marras”
– canale Satispay Festa di Sole

Oltre allo scrigno di Sole saranno in vendita anche le coloratissime mascherine dedicate a Maria Sole, con un’offerta minima di 10 euro. L’offerta di partenza per lo scrigno è invece di 20 euro.

Nella foto, oltre a Isabella Sichi e Leonardo Marras: Matteo Donati, in rappresentanza degli chef che nelle passate edizioni hanno cucinato per la cena Chef in Cava; Luca Terrosi, presidente della cooperativa Uscita di Sicurezza; due rappresentanti di Banca Tema che ha ospitato la conferenza stampa e collabora sin dall’inizio all’iniziativa.

 

PERCHÈ È IMPORTANTE FARE UNA DONAZIONE

Medici, infermieri, imprenditori, volontari, dipendenti. Siamo in tanti ad accompagnare il cammino di guarigione dei nostri bambini. E poi ci sei tu, che hai un ruolo importante. Con la tua donazione che si traduce in azione concreta.
ECCO I NUMERI DELL'OSPEDALE PEDIATRICO MEYER, CHE DA SEMPRE SOSTENIAMO
Accessi al Pronto Soccorso
Giorni di accesso al day hospital
Prestazioni ambulatoriali (diagnostiche e di laboratorio)
Bambini dimessi (ordinari)
Casi chirurgici ordinari e in day hospital