Un record (in volo) per il Meyer

Tenteranno un nuovo record 40 skydivers (paracadutisti sportivi) e lo faranno aiutando la Fondazione Meyer. Dal 20 al 22 luglio, al centro di paracadutismo di Fano, cercheranno di fissare il nuovo record italiano di grande formazione in posizione head-down.

L’obiettivo del gruppo di paracadutisti, provenienti da quasi tutte le regioni italiane, è quello di migliorare il precedente record ufficiale del 2016, composto da 30 elementi. Si lanceranno così tutti insieme da due aerei, da una quota di 4.500 metri.

E nel contempo penseranno alla solidarietà. Ciascuno dei quaranta paracadutisti, nell’ambito dell’impresa, sosterrà la Fondazione Meyer con una donazione. Durante l’iniziativa, sarà fatta anche una raccolta fondi libera sempre a favore dei bambini dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze.