PuntAla Diabete Summer Camp 2017

immagineprodotto

I sorrisi, la gioia e l’entusiasmo dipinto sui volti dei partecipanti sono ricordi che segnano il cuore.

Per molti di loro è la prima occasione di stare fuori da casa dopo l’esordio del diabete. E’ un’occasione importante per sperimentare le loro capacità di gestione di una terapia complessa che non può essere dimenticata quando si va dagli amici o in gita scolastica: è una sorta di palestra dove i ragazzi imparano, si allenano e si divertono nonostante il diabete (Dott.ssa Sonia Toni, Responsabile della Diabetologia Pediatrica del Meyer)

Una vacanza indimenticabile nel cuore della Maremma.

Un’occasione di divertimento, ma anche di crescita e di conquista dell’autonomia.

Durante il PuntAla Diabete Summer-Camp i bambini e ragazzi seguiti dalla Diabetologia del Meyer fanno un’esperienza davvero preziosa: imparano a convivere più serenamente con il diabete, sperimentando la gestione delle terapie, senza la sorveglianza dei genitori.

Ormai il campo estivo all’interno del PuntAla Camp & Resort, che ospita i bambini per alcuni giorni nelle spiagge splendide maremmane, è diventata una tradizione.

Quest’anno, la partenza è prevista per il 15 giugno: una trentina di ragazzi, sia bambini sia adolescenti, trascorreranno insieme quattro giorni all’aria aperta, impegnati in moltissime attività.

Il programma prevede un’ampia scelta, pensata per accontentare tutti i gusti: dalla prova della vela con gli istruttori del Centro Velico Punta Ala, all’avventura sugli alberi del Parco Avventura, dall’escursione naturalistica nella magia di spiagge isolate come Cala Violina e Cala Civette al pizza party, con tanto di discoteca.

Una vacanza speciale che si concluderà domenica 18 giugno con un evento di solidarietà: un pranzo di beneficenza.

Per partecipare al pranzo si può effettuare la donazione attraverso questa pagina web, oppure direttamente presso l’ufficio donazioni della Fondazione Meyer, aperto dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 17.

Partecipa al pranzo solidale del 18 giugno