Per tre Paoli: l’arte di esser se stessi

PER TRE PAOLI: L’ARTE DI ESSER SE STESSI è il titolo dello spettacolo in due atti atto che i bambini e i genitori dell’Istituto Comprensivo Coverciano di Firenze ed amici mettono in scena il  14 maggio 2017 al Teatro Puccini di Firenze.

L’idea nasce da un gruppo di genitori dell’Istituto comprensivo di Coverciano e simpatizzanti – denominati GENI-AT-TORI – che da ormai molti anni mette in scena una rappresentazione per raccogliere fondi finalizzati all’acquisto di progetti educativi integrativi e materiali da mettere a disposizione delle scuole dell’istituto (a titolo esemplificativo corsi di Teatro, lavagne interattive, computer, strumenti musicali…).

Questo gruppo di genitori, in collaborazione con l’Istituto di Coverciano con entusiasmo e voglia di fare, crede nella sinergia fra scuola pubblica e famiglie al fine di fornire a tutti un buon livello di istruzione. E’ anche un modo per dare un segnale sia ai bambini che agli adulti che alcune cose si possono migliorare e lo si può fare divertendosi e insieme!

Le tematiche affrontate hanno sempre una scopo educativo e l’intenzione è quella di lanciare un messaggio, che sarà poi sviluppato degli insegnanti di ogni classe. Tutto viene organizzato e preparato da adulti e bambini dell’Istituto della fascia di età 3-14 anni: il copione, le scenografie, i costumi, le strumentazioni audio-visive, la ricerca degli sponsor, la gestione della comunicazione nelle scuole e con la stampa. Ognuno dà il proprio contributo in base al tempo e alla competenza a sua disposizione; i genitori preparano i bambini allo spettacolo attraverso un percorso finalizzato costituito da laboratori a tema suddivisi per tre fasce di età (materna –elementari primo ciclo – elementari secondo ciclo e medie).

Il tema di quest’anno è quello della consapevolezza di sé stessi e del valore di ciascun individuo all’interno della nostra società.

L’Istituto Comprensivo di Coverciano include le scuole Diaz (materna/elementare), Santa Maria a Coverciano (materna/elementare), Mazzanti (scuola media), Settignano (materna/elementare).

Da quest’anno 2017, Vi è una novità: il gruppo dei GENI-AT-TORI ha deciso di svolgere l’iniziativa anche a beneficio della Fondazione Meyer per il reparto di Diabetologia, devolvendo parte del proprio incasso.

Per informazioni: Francesca 338 5241551 oppure Monica e Tatiana 391 4861046/055 936 2761