O Capitano, mio Capitano

Nel momento in cui la città di Firenze si è stretta intorno alla famiglia del capitano Davide Astori, deceduto il 4 marzo scorso, è nata O capitano, mio capitano: la canzone rap scritta da Alessio Ramacciotti, in arte Ramadon, in memoria del giocatore, con un obiettivo di solidarietà per i bambini del Meyer.

Alessio, ragazzo di 16 anni, per la sua canzone ha preso spunto dall’incipit di un messaggio scritto su Instagram da Saponara, a corredo di una foto che lo ritraeva sorridente con Astori, appunto “O capitano, mio capitano”.

Componendo Alessio non ha solo scelto di tradurre in musica le sue emozioni, per ricordare Davide Astori, ma anche di intraprendere la strada della solidarietà per diffondere il suo brano.

La canzone è infatti acquistabile su tutti i più noti store digitali a partire da 99 centesimi. Il ricavato sarà interamente devoluto alla Fondazione Meyer, a sostegno delle attività dell’Ospedale Pediatrico Meyer.

Alessio promuoverà il testo nell’ambito di diverse iniziative, che si snoderanno per tutto il 2018. I prossimi appuntamenti sono il Single Party del 02 giugno allo Studio Lab di Guamo (LU) e la festa dell’Istituto ISI Fermi di Luca che si svolgerà l’8 giugno.

Per vedere il video della canzone cliccate qui.