Mukki e Meyer: fratelli di latte

La partnership fra la Fondazione Meyer e Mukki è una delle più longeve a livello nazionale fra una realtà profit e una non profit.

Da oltre 18 anni Mukki sostiene la Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer per importanti progetti.

Dalla Centrale del Latte di Firenze-Pistoia-Livorno fino all’attuale Centrale del Latte della Toscana, l’amicizia non si è mai interrotta e Mukki è sempre stata un’azienda partner del Meyer.

MukkiMeyer-FratelliDiLatte

La collaborazione con Mukki inizia nel 1999, proprio con la nascita del progetto del Nuovo Ospedale Meyer, attivo dal 2007.

Da allora ogni anno Mukki riporta nella propria comunicazione ed anche sul prodotto il logo del Meyer e recentemente di Impresa Amica del Meyer, come simbolo della Responsabilità Sociale d’Impresa.

Una partnership solida che ha coinvolto le due realtà in numerose iniziative e attività sul territorio: Mukki infatti ogni anno è presente con i suoi prodotti alla festa di porte aperte “Il Meyer per Amico”, mentre la Fondazione è da sempre ospite con il proprio spazio solidale in occasione di varie iniziative.

Sono esempi il Mukki Day e altri importanti eventi: Stalle Aperte del Mugello, la Festa del Latte Toscano nel parco di San Rossore altri eventi nella città di Firenze e sui territori limitrofi.

 

 

mukki day

 

Grazie al sostegno di Mukki che continua ininterrotto da molti anni, la Fondazione Meyer è riuscita a sostenere importanti progetti, in particolare il sostegno è andato a favore della banca del latte materno, la più antica d’Italia e a favore del progetto di ricerca scientifica: un vero investimento sul nostro futuro.

Nell’ambito del sostegno alla banca del latte materno sono state realizzate anche delle illustrazioni abbinate a filastrocche – grazie alla collaborazione di Anna Sarfatti e Sara Carlini – dal nome FILA Mukki per promuovere l’allattamento al seno.

 

Mukki filastrocca CarliniQueste illustrazioni sono esposte nel corridoio del reparto della Banca del Latte, a ricordare l’importanza dell’allattamento.

Ma il sostegno di Mukki al Meyer per molto tempo ha permesso di portare avanti anche altri tra i principali progetti della Fondazione Meyer: l’acquisizione di attrezzature e l’accoglienza dei bambini e della famiglie che vengono in contatto con l’Ospedale.

La filastrocca accompagna chiunque si rechi nei locali della banca del latte materno, magari per un appuntamento con i nutrizionisti, attraverso deliziose illustrazioni di animali che allattano i propri cuccioli.

cow parade

 

Nel 2005 con Mukki è stata organizzata anche la Baby Cow Parade, una mostra di mucche che ha coinvolto i migliori artisti e illustratori italiani allargata al mondo dell’infanzia. I vitellini decorati sono installati presso il Nuovo Ospedale Meyer, all’interno dei corridoi.

LOCANDINA MUKKI BIMBOUn’altra iniziativa di Mukki ha riguardato anche una collaborazione con gli specialisti in nutrizione dell’Ospedale Meyer nella definizione della ricetta del latte di crescita “Mukki bimbo“.

Anche dalla vendita di questo prodotto vengono ricavate donazioni a favore della Fondazione Meyer.

Sul packaging viene riportato il logo Meyer con un’opportuna dicitura che rende conto della collaborazione con gli specialisti con la ricerca e sviluppo dell’azienda.

 

Mukki Meyer 2016 - NataleMukki nel mese di dicembre 2016 ha dedicato al Meyer inoltre 1 euro per ogni bottiglia special edition nel periodo Natalizio, in collaborazione con Unicoop firenze.

E’ stata realizzata appositamente una bottiglia di vetro, come quelle “di una volta”, che è stata utilizzata anche come regalo natalizio dai consumatori e l’occasione per rinnovare un rapporto che prosegue da molti anni e che coinvolge anche altre attività del territorio.

 

L’iniziativa ha dato il via ad una partnership fra la Fondazione Meyer e la Centrale del Latte della Toscana rinnovata per 3 anni, dal 2016 al 2018.

La donazione erogata da Mukki  per l’iniziativa natalizia va a sostenere un progetto di ricerca epidemiologica dedicata alle neo-mamme.