La prima Task Force pediatrica in Italia
pronta ad intervenire sul territorio nazionale in tutte le situazioni di emergenza straordinaria

Progetto "i bambini nel mondo"

TaskForce

Il Meyer impegnato in prima linea

L’Ospedale Meyer amplia il suo raggio d’azione con il progetto Bambini nel mondo, lavorando affinché la sua vocazione a tutela del neonato, del bambino e dell’adolescente valichi i confini del pediatrico fiorentino e diventi sempre più “globale”.

Sostenuto dalla Fondazione Meyer, il progetto mira a portare le competenze specialistiche in ambito pediatrico dell’Ospedale laddove sia necessario. Tale apertura è stata affidata all’istituzione di una task force umanitaria formata da un chirurgo, un anestesista, un pediatra e due infermieri di grande esperienza, ma anche da giovani specializzandi in pediatria.

Questo primo nucleo operativo collaborerà con la Protezione Civile e altre organizzazioni sanitarie, nazionali e internazionali, strutture ospedaliere, programmi universitari e con associazioni no profit, sempre a vantaggio del bambino.

Tra le aree individuate come strategiche per questi interventi di solidarietà, che presto saranno operativi, c’è il Mediterraneo. Lo scorso settembre, il Meyer ha stipulato un accordo di collaborazione con l’Ospedale pediatrico Bashir Hamza di Tunisi. In questa struttura, che accoglie e cura i bambini che arrivano da tutta l’area del Nord-Africa, arriveranno a partire dai prossimi mesi gli specializzandi del pediatrico fiorentino attraverso programmi di scambio e formazione.

 

Anche l’emergenza in atto da tempo nell’isola di Lampedusa vedrà il Meyer impegnato in prima linea: grazie all’accordo con l’Asp di Palermo, la task force pediatrica sarà presente una volta al mese con un presidio nell’isola.

L’altro fronte di intervento è quello delineato dalla collaborazione attivata con la Protezione Civile per intervenire nelle situazioni di emergenza che si presenteranno sul territorio nazionale. La task force del Meyer sarà la prima task force pediatrica attiva sul territorio nazionale.

 


In ogni parte del mondo,
laddove un bambino abbia bisogno di cure,
lì c’è la Fondazione con il suo Ospedale

Prof. Gianpaolo Donzelli
Presidente Fondazione Meyer

Leila Bianchi, medico della task force, a Lampedusa
dona adesso

Per donare con bonifico clicca qui

Per donazioni regolari (mensili, trimestrali, semestrali) clicca qui

scegli come donare

scegli quanto donare

inserisci i tuoi dati

scegli come donare

Perché è importante fare una donazione

Alcuni dei nostri numeri (su base annuale)

33.413

Bambini dimessi (ordinari e day hospital)

1.730.564

Prestazioni ambulatoriali totali

7.310

Interventi chirurgici ordinari e Day Surgery

44.841

Accessi al Pronto Soccorso