Al Meyer una nuova Ludoteca per i bambini di Oncoematologia

Firenze, 3 ottobre 2014 – È stata inaugurata ieri mattina una nuova Ludoteca nell’Ospedale Meyer: collocato nel reparto di Oncoematologia, questo nuovo spazio è stato pensato per i piccoli pazienti che non possono, per la loro malattia, raggiungere la Ludoteca centrale dell’ospedale:

“L’idea è nata osservando tre bambine che giocavano insieme in uno spazio improvvisato – spiega la dottoressa Annalisa Tondo, medico oncoematologo del Meyer – Abbiamo voluto creare uno spazio che rispondesse a questo bisogno di normalità e insieme fosse un ambiente protetto, adatto ai piccoli pazienti che si trovano in condizione di immunodepressione a causa della malattia”.

Uno spazio di gioco e socializzazione. La Ludoteca sarà aperta tutti i giorni con giochi, laboratori musicali, attività programmate e la possibilità di assistenza psicologica. Nasce come estensione del reparto stesso e sarà dedicata esclusivamente ai piccoli degenti di Oncoematologia, come spazio di gioco e socializzazione, anche per permettere loro di incontrare fratellini e sorelline in un’area protetta ma ‘altra’ rispetto a quella della malattia.

Le associazioni. È stata realizzata grazie al contributo delle associazioni “Un Amico per Tutti” e “Sarò Grande”: al suo interno un quadro con i loro disegni ricorda Manuel e Cosimo, i due bambini ai quali è stato dedicato il nuovo spazio.

L’inaugurazione si è tenuta ieri mattina alla presenza della direzione sanitaria dell’Aou Meyer, del personale del reparto, della Fondazione e delle associazioni coinvolte. L’occasione, per i piccoli del reparto, si è trasformata in una mattinata di festa anche grazie alla presenza dei clown, dei musicisti e degli operatori di pet therapy del Meyer.

gallery.

” src=”http://www.meyer-website.it/wp-content/plugins/ckeditor-for-wordpress/plugins/wpgallery/images/spacer.gif?t=E8PB” title=”gallery ids=”1874,1873,1872,1871,1870,1869,1868,1867″” />